ANTONIO MENEGHETTI, UN ARTISTA POLIEDRICO A ROMA

ANTONIO MENEGHETTI, UN ARTISTA POLIEDRICO A ROMA

Pitture, sculture, oggetti di design e gioielli, oltre cento opere in mostra di Antonio Meneghetti

 

A pochi anni dalla sua scomparsa Antonio Meneghetti viene ricordato al Complesso del Vittoriano  di Roma con una grande mostra. Artista poliedrico, con estrema semplicità è riuscito a spaziare dalla scultura al design, dall’arte orafa alla pittura.

Le sue tele astratte, e caratterizzate da grandi pennellate di colore, manifestano la spiritualità zen al quale è stato legato nella sua esistenza. Amante della vita e di tutti i suoi aspetti, osservatore della natura, ha sempre cercato di riportare la sua filosofia nell’arte. Così nei dipinti, così nelle sculture. Come in Azione, in ferro verniciato lucido del 2008. Disegnata come logo per la giornata della felicità, rappresenta un’ala di una colomba simbolo di libertà, racchiusa nel cerchio (bianco) della vita.

Uomo dal carattere allegro, Antonio Meneghetti, è riuscito a far rinascere il piccolo borgo medievale di Lizori dal 1976, anno in cui si trasferì lì, fra Spoleto e Assisi. Qui riuscì a trasportare la sua passione per la cultura e a trasmetterla agli abitanti che ancora oggi lo ricordano.

 

Antonio Meneghetti
Fino al 26 giugno
Complesso del Vittoriano, Roma

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Boris Stoinich
Meet the author / Boris Stoinich