AL PAN DI NAPOLI IL MONDO “SOTTOSOPRA” DI OMAR HASSAN

AL PAN DI NAPOLI IL MONDO “SOTTOSOPRA” DI OMAR  HASSAN

“Sottosopra”, al PAN di Napoli fino al 28 marzo 2020, è la prima mostra personale realizzata a Napoli dall’artista Omar Hassan.

Lo conoscevamo per le sue tele coloratissime, lavorate usando i guantoni della boxe intinti nella vernice in omaggio allo sport che ha praticato. Ma ecco che, in questa mostra al PAN di Napoli, arriva il monocromo. Lo troviamo in una  gigantesca mappa di Napoli, oltre tre metri di base per due di altezza, realizzata dipingendo uno a uno migliaia di tappini di bombolette spray.

«È un grande alveare monocromo, una carta geografica dei quartieri, il mio personale omaggio a questa città da sempre aperta all’arte contemporanea», spiega Omar Hassan, alla preentazione al pubblico della sua ricerca più recente. L’esposizione si chiama «Sottosopra», è curata da Maria Savarese, e resterà aperta fino al 28 marzo.

AL PAN DI NAPOLI IL MONDO SOTTOSOPRA DI OMAR HASSAN Allievo di Alberto Garutti, grande esponente dell'arte contemporanea italiana, e artista con una vena performativa
Allievo di Alberto Garutti, grande esponente dell’arte contemporanea italiana, e artista con una vena performativa

Omar Hassan

Per Hassan, padre egiziano e madre italiana, conoscersi e aprirsi a più esperienze è una cosa del tutto naturale.

Non tutti lo sanno, ma è noto per la sua storia di pugile. Ha praticato boxe per circa 10 anni, prima di dire addio al ring a causa del diabete. Si è così orientato interamente alla galassia dell’arte, protagonista di straordinarie mostre in giro per il mondo!
Allievo di Alberto Garutti, grande esponente dell’arte contemporanea italiana, e artista con una vena performativa ha concepito questo nuovo viaggio come un rito di passaggio, un cambiamento, un passo oltre quello che di lui già conosciamo.

Sotto Sopra invita a riflettere sull’importanza del singolo nella nostra società
Sotto Sopra invita a riflettere sull’importanza del singolo nella nostra società

La mostra

Naturalmente non solo la grande mappa monocromatica ma anche tele con grandi esplosioni di colori. In questa mostra sono visibili due nuove opere della nuova serie Breaking Through Black oltre a tutta una serie di opere inedite realizzate ad hoc per il PAN e la città di Napoli.

“Sotto Sopra” invita a riflettere sull’importanza del singolo nella nostra società (tappini, sculture) e sulla giusta attenzione che dovremmo porre al luogo in cui viviamo e in cui vivranno i nostri figli.

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>