CROAZIA-INGHILTERRA LA PARTITA PIÙ VISTA DI RUSSIA 2018

CROAZIA-INGHILTERRA LA PARTITA PIÙ VISTA DI RUSSIA 2018

Anche se la nostra nazionale non si è qualificata per la partecipazione ai Mondiali di Russia 2018 l’Italia li guarda, eccome se li guarda. Ascolti da record per la manifestazione calcistica più famosa al mondo.

I Mondiali di Russia 2018 sono un evento sportivo molto particolare, non mi riferisco al fatto che sono il primo evento del genere ospitato nel Paese più grande al mondo, ma soprattutto perché l’Italia non gioca. La nostra nazionale non sarà scesa in campo ma l’Italia comunque guarda l’evento con interesse.

Alcuni dati

Le 48 partite totali della fase a gironi dei mondiali sono state seguite, in televisione, da oltre 175 milioni di spettatori. Il numero di persone che hanno guardato la prima fase del torneo è cresciuto di oltre 20 milioni rispetto alla stessa fase di Brasile 2014.

Un fattore che ha contribuito all’aumento radicale degli spettatori è sicuramente un fuso orario più comodo per gli italiani che desiderano guardare in tv le partite.

Ma il vero fattore che ha permesso l’impennata di ascolti è il fatto che tutto l’evento russo è in chiaro, mentre molte partite del 2014 erano solo in pay tv. In questo confronto però va sempre tenuto presente che l’Italia in Brasile ha giocato tre partite, e ovviamente sono state i tre match più visti nel nostro Paese.

mam-e sport ANCHE SENZA L'ITALIA ASCOLTI DA RECORD PER RUSSIA 2018 tifosi italiani
Tifosi azzurri, mentre fanno il tifo per la nazionale italiana

Un sicuro guadagno economico

Ricapitolando la media di ascolti per i match in day time è stata di oltre 3 milioni di spettatori, con uno share sopra il 25%. Ma è il prime time che ha fatto il vero botto, con una media di 6 milioni e uno share al 28,5.

Ma non solo la televisione, infatti anche il digital ha raggiunto oltre 15 milioni di visualizzazioni delle partite in diretta sul web e sui dispositivi mobili. E infine è in crescita persino l’app ufficiale Mediaset Mondiali Fifa 2018 con oltre 300.000 download.

Questi ascolti hanno portato a Mediaset un successo televisivo, e quindi anche un successo economico. In questo caso è stata proprio l’assenza dell’Italia a far scendere il prezzo dei diritti di distribuzione dei Mondiali, e quindi a renderli abbordabili come spesa. Una campania pubblicitaria mirata e le concomitanze favorevoli di orario hanno permesso ascolti da record che hanno generato anche un profitto non indifferente.

Pier Silvio Berlusconi lo ha spiegato con queste parole: «Abbiamo superato il break even, come speravamo dunque i Mondiali hanno generato margine».

Croazia-Inghilterra la partita più vista finora di Russia 2018

La partita sinora più seguita in televisione sui canali Mediaset è Croazia-Inghilterra.

L’avvincente match di ieri sera è stato raccontato minuto per minuto da Pierluigi Pardo e Aldo Serena. Ma la cosa più sbalorditiva è stato il forte richiamo mediatico, infatti è stata seguita da 10 milioni e 785 mila telespettatori su Canale 5, con quasi un televisore su due accesi sulla partita vinta ai supplementari da Modric e compagni.

Persino l’irriverente resoconto della Gialappas Band su Mediaset Extra ha registrato buoni risultati con 461 mila telespettatori.

Ora mancano due partite alla fine del Mondiale, sabato alle 16 la finale del terzo posto e domenica alle 17 la finalissima. Entrambe su Canale 5.  Ci dovremo aspettare con buona probabilità altri ascolti da record.

Chiara Carnaccini
Meet the author / Chiara Carnaccini

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>