PECHINO EXPRESS 2017, GUARDA I CONCORRENTI

PECHINO EXPRESS 2017, GUARDA I CONCORRENTI

L’EDIZIONE DI PECHINO EXPRESS 2017 È VERSO IL SOL LEVANTE

Ricomincia l’adventure game Pechino Express 2017. Verso il Sol Levante, su Rai 2 alle 21:20.

IL COMING OUT DI GUGLIELMO SCILLA

LE ANTICIPAZIONI SULLA SECONDA PUNTATA

Filippine e Taiwan sono le mete delle 8 coppie che si sfideranno nel programma scritto e condotto da Costantino Della Gherardesca. 6000 chilometri che porteranno i concorrenti della sesta edizione anche all’Isola di Formosa e in Giappone.

La prima novità è costituita proprio dai protagonisti del gioco, persone famose ma non in televisione. L’intenzione è quella di differenziarsi dagli altri reality e intercettare il pubblico di giovani che utilizza più il web che la televisione.

Le coppie sono divise in categorie: gli Amici” Guglielmo Scilla (Willwoosh) e Alice sono i due youtuber. Le Caporali” Antonella Elia e Jill Cooper e le “Clubber”.

Ci sono poi mamma e figlio, gli Egger” Alessandro e Cristina (pierre del fashion italiano). Las Estrellas” Olfo (nipote di Miguel Bosé) e il ballerino di flamenco Rafael Amargo, “FigliaEMatrigna”, i “Maschi” Francesco Arca e Rocco Giusti, i più noti nel mondo della televisione. Infine i “Modaioli” Marcelo Burlon (stilista) e Michele Lamanna.

L’altra differenza con le precedenti edizioni riguarda le popolazioni locali; si vedrà come vivono davvero le persone dei Paesi visitati dai concorrenti.

L’Oriente diventa il territorio di Pechino Express dopo che le ultime due edizioni erano state in Sudamerica. Il gioco si svilupperà in nuovi modi, con in più l’ostacolo della lingua da parlare e da comprendere. Le stellette entrano nel meccanismo del gioco permettendo ai concorrenti di accumulare bonus per le prove.

Il premio finale non sarà destinato alle popolazioni locali ma verrà devoluto in Italia alle vittime del terremoto.

 

LA GUIDA TV DI RAI 2

 

Andrea Bazzarini
Meet the author / Andrea Bazzarini

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>