Z ZEGNA SUMMER 2019, GAME, SET E MATCH

Z ZEGNA SUMMER 2019, GAME, SET E MATCH

Z ZEGNA summer 2019 celebra la collezione con un volto d’eccezione

Per la prima volta dalla sua fortunata fondazione, il marchio Z ZEGNA affida l’immagine della maison a un volto noto per la Z ZEGNA summer 2019.

È il tedesco Alexander Zverev, il più giovane tennista a essere entrato tra i top 20 della classifica ATP, raggiungendo ad oggi il terzo posto nel ranking mondiale, ad incarnare il lusso sportwear dell’azienda.

La collezione presentata a Pitti Uomo 94.

Mame Moda Z Zegna summer 2019, game, set e match. Divisa tennis
Look da set con shopper porta racchetta

La sartorialità della collezione incontra gli estremi dello sportwear con un progetto che non dimentica, a ogni modo, l’heritage tradizionale del marchio.

Z ZEGNA summer 2019 è dedicata a un uomo che non fatica a vestire casual-chic anche nelle situazioni informali.

La linea rende omaggio ai campi di tennis, alle gloriose vittorie dei disputanti. I capi sono stati disegnati rispettando le logiche strutturali della modellistica, ponendo maggior attenzione ai tessuti.

Il nylon diventa il tessuto chiave per leggere e interpretare la futura primavera/estate 2019 dell’uomo Z ZEGNA.

Il suo guardaroba sarà composto  da giacche destrutturate, bomber, impermeabili e pantaloni con coulisse e indossano le uniformi in TECHMERINOTM, WASH & GO.

I colori accomodano il progetto dell’azienda; sono vibranti e vivaci: adatti per riferire il messaggio di sintesi libertina che la griffe vuole inoltrare ai suoi clienti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La palette cromatica si sviluppa attraverso le sfumature del Cobalto, rosso TECHMERINOTM, blu, giallo e bianco lana per i capi dall’allure tipicamente sportiva.

La tavolozza si stempera, invece, nell’abbigliamento più formale con colori estivi come il  turchese, l’acqua marina e rosa Tropea che si mescolano ai blu navy e ai grigi.

Le volumetrie morbide sono accomodate da una silohuette leggera e allungata. La struttura dei tessuti degli abiti si contrappone alle forme decostruite con blazer asciutti combinati a shorts ampi da indossare con leggings tecnici logati.

Anche gli accessori sono ispirati al tennis: visiere, polsini, fasce in TECHMERINOTM, fino ad arrivare alle nuove “CAULERA sneakers”, così chiamate in onore del campo da tennis realizzato nel 1956 da Ermenegildo Zegna nell’omonima località dell’Oasi Zegna.

 

 

 

Stefania Carpentieri
Meet the author / Stefania Carpentieri

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>