MELANIA TRUMP E BRIGITTE MACRON: STILE A CONFRONTO

MELANIA TRUMP E BRIGITTE MACRON: STILE A CONFRONTO

Melania Trump e Brigitte Macron gli abiti delle first ladies durante la parata del 14 luglio

Rullo di tamburi e suono di trombe, la banda militare francese rompe gli indugi: la musica è dei Daft Punk. Nessuna marcia ufficiale ad accogliere il presidente francese Emmanuel Macron, e il suo omologo statunitense Donald Trump, le note  del duo elettronico francese.

Un successo. Il video dell’esibizione ha fatto il giro della rete in pochissimo tempo spostando i riflettori sugli allegri musicisti. Ma non solo. A distogliere l’attenzione dei media dai due Presidenti ci si sono messe anche le loro, le first Ladies. Melania Trump e Brigitte Macron. Merito in questo caso i look.

Melania Trump sceglie Dior e Valentino

Sempre elegantissima. L’attuale moglie del Presidente americano pare non sbagliare un colpo. Le sue mise in beachwear dovute al suo passato da modella e il suo corpo (nudo) per GQ nel 2000 sembrano solo un ricordo. Oggi, Melania Trump, nata come Knaus nel 1970, veste classico. Anche a Parigi. In occasione dell’invito da parte dei Macron, la first lady statunitense ha scelto di omaggiare la Francia. Il giorno della vigilia della presa Bastiglia ha indossato un tailleur Dior rosso fuoco. Giacca nel modello “Bar”, quella lanciata nel 1947, abbinata a una gonna svasata al ginocchio, capi rivisitati da Maria Grazia Chiuri. Mentre per la parata sugli Champs-Elysees ha indossato un abito floreale lungo fino al polpaccio disegnato da Valentino. Capelli raccolti nel primo caso e sciolti nel secondo. Decolleté altissime sempre. Rosse con il tailleur, azzurre con il vestito.

 

Brigitte Macron sceglie Louis Vuitton

I suoi 64 anni se li porta benissimo. Qualcuno ha anche azzardato dire fosse solo fotogenica. Del suo attuale marito ha ben più di vent’anni: lei è del 1963, lui, Emmanuel del ’77. Giovanile, merito (forse) della promessa d’amore eterno che l’attuale Presidente francese le fece nel 1980. Quando ancora lei era sposata con Louis Auzière e lui un suo allievo al corso di teatro. Magrissima, le sue gambe potrebbero fare invidia anche alle diciottenni. Sarà per questo che Brigitte Macron, sceglie spesso di mostrarle indossando gonne e abiti sopra il ginocchio. Anche nelle giornate trascorse con i coniugi Trump dove ha sfoggiato (oltre le gambe appunto)  abiti firmati Louis Vuitton. Il primo giorno un tubino total white, il secondo total blu. In entrambi casi accollatissimi.

 

 

 

Nessun riflettore sui due Presidente dunque, surclassati dalle note di le note di Digital Love, Harder Better Faster e Get Lucky

 

 

Sara Cervo
Meet the author / Sara Cervo

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>