JEAN-CHARLES DE CASTELBAJAC DA BENETTON

JEAN-CHARLES DE CASTELBAJAC DA BENETTON

Benetton al contrattacco. Dopo il linciaggio mediatico spunta il nome di Jean-Charles de Castelbajac alla direzione creativa dell’azienda

Il creatore industrialeJean-Charles de Castelbajac, dopo una vita alla corte delle maggiori griffe italiane e internazionali, oggi si trova ad affrontare, come direttore creativo, uno dei capitoli più neri della storia di Benetton.

La mente di Sportmax – fu lui a creare la linea per Max Mara nel 1976 – presenterà alcuni modelli a partire da questa stagione ma il suo vero debutto è previsto per la primavera 2020.

Mame Moda Jean-Charles de Castelbajac da Benetton. Collezione 1983
Collezione con Topolino Fall/Winter 1983

Lo stilista marocchino – è nato a Casablanca il 28 novembre del 1949 – è un cultore delle arti figurative di cui lui, in prima persona, ne è esponente. Appassionato di street-art e collezionista di arte contemporanea, Jean-Charles assembla periodicamente arte e moda.

Mame Moda Jean-Charles de Castelbajac da Benetton. Abiti tunica
Due abiti appartenenti alla collezione de Castelbajac del 1983

Tra le sue maggiori collezioni, infatti, sono degni di nota gli abiti quadro creati nel 1982 in collaborazione con gli artisti Jean-Charles Blais, Loulou Picasso, Miquel Marceló e Combas – solo per citarne alcuni-.

Un anno dopo, nel 1983, si ispira a Topolino e a Luigi XVI con una linea dialetticamente effervescente.

Vanno ricordati, infine, i suoi abiti graffiti realizzati in collaborazione con un graffittaro, nel 1984.

A commentare la sua nomina, Luciano Benetton, ritornato alla presidenza del gruppo lo scorso gennaio. “L’esperienza, il carisma e l’esperienza di de Castelbajac di prevedere le tendenze sociali e della moda di domani, costituiranno un grande vantaggio per il marchio“.

Il commento del designer.

Mame Moda Jean-Charles de Castelbajac da Benetton. Abiti collezione 1995
Due look serigrafati della collezione AI 1995

Un marchio iconico, United Colors of Benetton ha immaginato il mondo di oggi: una moda pop, colorata, economica e universale, esaltata dalle potenti immagini di Oliviero Toscani”, ha dichiarato de Castelbajac. “United Colors of Benetton e io abbiamo sempre avuto un approccio simile alla moda, caratterizzato dalla passione per la maglieria e dall’amore per i colori pop e arcobaleno. Grazie ai social network, la moda oggi è visibile a tutti, ma rimane accessibile solo a pochi. Insieme, United Colors of Benetton e io cercheremo di creare il guardaroba di domani, portando bellezza e stile nella vita di tutti i giorni, a prezzi che tutti possono permettersi “, ha concluso Jean-Charles de Castelbajac.

 

Scopri anche

Francesca Liberatore  SS19, Ensor say

Bruno Sialelli alla direzione creativa di Lanvin?

 

La voce Benetton è consultabile sul Dizionario della Moda di MAM-e.it

Dall’82 le campagne pubblicitarie della produzione Benetton, campagne innovative e spesso provocatorie, hanno la firma di un grande fotografo, Oliviero Toscani, creatore oltre che di immagini anche di slogan e di messaggi.”

READ MORE

 

 

 

Stefania Carpentieri
Meet the author / Stefania Carpentieri

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>