GAIA TRUSSARDI DICE ADDIO ALLA GRIFFE

GAIA TRUSSARDI DICE ADDIO ALLA GRIFFE

Gaia Trussardi dice addio all’azienda di famiglia

Ad annunciare l’addio della giovane stilista è la stessa azienda che, attraverso un comunicato abbastanza pragmatico, ha dichiarato: Trussardi spa comunica che, a far data di oggi, Gaia Trussardi lascia l’incarico di direttore creativo per perseguire nuove sfide personali”.

Gaia Trussardi, trentasettenne appassionata di musica e laureata a Londra in Sociologia, ha deciso di proseguire la sua strada in solitaria.

 

Mame Moda Gaia Trussardi dice addio al marchio. Gaia Trussardi
Gaia Trussardi lascia la direzione creativa dopo cinque anni

Era subentrata in Trussardi nel 2013 dopo il divorzio della griffe dallo stilista tedesco Umit Benan.

La giovane stilista, figlia dell’imprenditore italiano Nicola Trussardi, era già responsabile della direzione creativa di Tru Trussardi e Trussardi Jeans.

La terzogenita della famiglia Trussardi (Francesco, morto nel 2003 in seguito a un incidente stradale, Beatrice e Tomaso) non ha lasciato dichiarazioni in merito alla vicenda.

Non è chiaro, dunque, se all’interno dell’azienda ci fossero divergenze che hanno portato al divorzio congiunto tra le due parti.

L’azienda desidera ringraziare Gaia per i cinque anni in cui il suo apporto ha consentito la grande trasformazione dell’immagini delle collezioni e dello sviluppo del marchio a livello internazionale”, conclude la nota.

Gaia Trussardi insieme al fratello Tomaso, furono gli artefici del rilancio della griffe fondata da Dante Trussardi nel 1911.

Rispettivamente ricoprirono il ruolo di direttore creativo e di amministratore delegato.

La sorella Beatrice, dopo la morte di Francesco, uscì dall’azienda per occuparsi attivamente della Fondazione d’arte, supportata da Massimiliano Gioni.

L’azienda del levriero non ha ancora reso noto chi succederà alla stilista.

La nomina è prevista per i prossimi mesi.

 

Scopri la voce di Trussardi sul Dizionario della Moda di Mam-e.it

 

 

Stefania Carpentieri
Meet the author / Stefania Carpentieri

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>