FASHION TRUST: IL DEBUTTO ITALIANO DELL’ATTESISSIMO PROGETTO

FASHION TRUST: IL DEBUTTO ITALIANO DELL’ATTESISSIMO PROGETTO

È in arrivo a Milano Fashion Trust, il progetto Made UK che aiuta i giovani talenti

La settimana della Moda Uomo di Milano è alle porte e in essa orbiteranno diversi e importanti progetti. La novità assoluta è sicuramente Fashion Trust.

Mame Moda Fashion Trust il debutto italiano dell'attesissimo progetto. Fares e Westerman
Tania Fares e Sian Westerman, co-presidenti di Fashion Trust UK

Confermata la sfilata Resort 2019 di Alberta Ferretti prevista per il prossimo 15 giugno 2018, che anticipa le collezioni maschili, e in attesa di sapere se La Cruise di Stella McCartney sarà presentata nella capitale della moda italiana, Fashion Trust si attesta come evento tra i più importanti in assoluto.

Il progetto è stato lanciato dal British Fashion Council a supporto dei designer britannici attraverso un sostegno totale che aiuta i nuovi talenti della moda attraverso sovvenzioni finanziare, tutoraggio e finanziamenti per fornire tirocinio ai laureati.

Fashion Trust ha visto la luce nel 2011 e in soli sette anni dal suo avvio ha assegnato oltre 1,6 milioni di sterline a trentanove designer.

Tra i beneficiari di questa somma, designer come Christopher Kane, Emilia Wickstead, Mary Katrantzou, Peter Pilotto, Sophia Webster, Jonathan Saunders, Gareth Pugh, David Koma e Holly Fulton, solo per citarne alcuni.

Il Fashion Trust italiano è stato organizzato rispettando le linee guida del progetto lanciato dalle co-presidenti Tania Fares e Sian Westerman e vedrà la partecipazione di nomi eccellenti del panorama moda italiano.

Tra i funding members si annoverano: Carlo Capasa, Arianna Alessi, Sofia Berattieri, Anna Zegna – direttore immagine Gruppo Zegna – Margherita Missoni, Umberta Gnutti Beretta Warly Tomei – pr – Tania Fares, Livia Firth,Costanza Cavalli Etro, Sara Sozzani Maino, Margherita Missoni, Vania Miranda e la stilista Laudomia Pucci.

 

 

 

Stefania Carpentieri
Meet the author / Stefania Carpentieri

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>