ALANUI: IL CARDIGAN SENZA TEMPO S’ISPIRA ALL’AMERICA

ALANUI: IL CARDIGAN SENZA TEMPO S’ISPIRA ALL’AMERICA

Alanui, il brand fondato dai due fratelli Oddi, continua il suo “Grande Percorso” presentando al Pitti 92 di Firenze la nuova collezione primavera/estate 2018

 

Muse ispiratrici furono le Hawaii. Quando Carlotta, fashion editor per Vogue Giappone, infatti, partì per le isole dell’oceano Pacifico portò con sé un cardigan oversize regalatale dal fratello Nicolò. Giorno dopo giorno nel suo percorso on the road scoprì la versatilità dell’oggetto. Al suo rientro raccontò tutto al fratello il quale fece tesoro di questa esperienza e la trasformò in quello che è oggi il brand monoprodotto Alanui.

Moda: Alanui, il cardigan senza tempo s'ispira all'America
Le geometrie Navajo caratterizzano il cardigan oversize della collezione P/E 2018

Termine, quest’ultimo preso in prestito dalla lingua hawaiana e che racchiude il significato di “Grande percorso”. Quello che hanno deciso di compiere i due fratelli Oddi presenti al Pitti 92 con la nuova collezione del loro unico capo: il cardigan, senza genere e stagione, declinato in diverse varianti. Un indumento che in poco tempo dalla sua prima produzione ha già conquistato il pubblico. In soli due anni il brand è passato a essere presente da 80 a 128 punti vendita fra cui Colette a le Bon Marché a Parigi e in esclusiva da Selfridges a Londra.

Moda: Alanui, il cardigan senza tempo s'ispira all'America
Il cardigan oversize della collezione Primavera/Estate 2019

Merito della qualità. Scavalcando i confini della moda “usa e getta”, i due fratelli – lui 37 anni e lei 33- hanno ideato un capo che non termina in una sola stagione. I pezzi, infatti, sono unici e lavorati con un chilo di cachemire italiano, le etichette tessute a mano e su ogni cardigan è spruzzata una fragranza hawaiana in memoria dell’ispirazione originaria. Che non si esaurisce, ma si arricchisce approdando in altri luoghi. Per la collezione primavera/estate 2018 il “grande percorso” porta all’iconografia delle fantasie indiano-americane: bandiere a stelle e strisce e geometrie Navajo caratterizzano il cardigan oversize della prossima stagione. Non un caso, dunque, che a fare da scenografia a questo indumento prezioso, al centro del Tepidarium del Roster di Firenze, un accampamento indiano. Perché l’ispirazione sia da motore per il monobrand Alanui destinato a crescere e farci viaggiare.

 

 

 

 

 

La collezione p/e 18 segna una ulteriore tappa di questo percorso di scoperta. L’America, con la sua splendida stratificazione di culture diverse, è ancora una volta la destinazione prescelta. Il cardigan oversize di cashmere muta e si evolve. Guadagna nuovi motivi: una bandiera a stelle e strisce che è anche una bandana; geometrie Navajo interpretate in colori inattesi. Lo spirito di Alanui, però, è racchiuso nell’intricato jacquard Albero della Vita. Prendendo ispirazione da uno dei più toccanti miti Navajo, l’albero stilizzato popolato da uccelli è la metafora di identità e vita. Descrive chi sei e che vita conduci, che è infatti solo un altro modo per descrivere il viaggio che Alanui intende seguire come fedele compagno.

Salva

Salva

Salva

Sara Cervo
Meet the author / Sara Cervo

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>