,

COME SARÀ LA FERRARI DEL 2040?

COME SARÀ LA FERRARI DEL 2040?

 

Ciò che per Marty McFly sembrava fantascienza, quando venne catapultato nel futuro del 2015, dal suo amico scienziato Doc, oggi è quasi realtà. Chissà se tra qualche decennio si potrà dire lo stesso dei progetti finalisti del concorso indetto dalla Ferrari Top Design Shool Challenge. 

A competere quattro scuole provenienti da quattro continenti differenti, fra le migliori Università di automotive del mondo: dalla Hochschule Pforzheim in Germania al College for Creative Studies di Detroit, dalla Hongik University di Seul in Corea fino alla ISDRubika di Valenciennes, in Francia.

A scegliere il vincitore a metà gennaio 2016 sarà una giuria di esperti. Nicola Boari, Franco Cimatti, Aldo Colonnetti, Rodolfo Gaffino Rossi, Jay Kay, Flavio Manzoni, Nick Mason, Andrea Militello, Marc Newson (TBC), Paolo Pininfarina e Sebastian Vettel, saranno loro a doversi imbattere in questa difficile scelta, a incoronare il vincitore della Ferrari che potrebbe scendere sulle strade a partire dal 2040.

Chissà se anche Robert Zemeckis sta già pensando a un nuovo episodio di Ritorno al Futuro ambientato fra venticinque anni, con un Marty McFly pilota di una super sportiva.

Monica Bracaloni
Meet the author / Monica Bracaloni