, ,

YUVAL AVITAL PORTA L’ETNA A MILANO

YUVAL AVITAL PORTA L’ETNA A MILANO

DAL 17 NOVEMBRE AL 10 DICEMBRE 2017 YUVAL AVITAL PORTA L’ETNA A MILANO.

Il luogo prescelto della mostra di Yuval Avital sarà il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano.

L’artista porterà l’Etna a Milano con “Variazioni sul tremore armonico“, la poetica del vulcano in un evento visivo e sonoro. Con l’intento da parte di Avital di raccontare l’uomo e la terra, curato da FARE.

Yuval Avital (Gerusalemme, 1977) nasce come compositore e chitarrista, ma oggi è conosciuto per la sua multidisciplinarietà.

Le voci della natura

Un titolo che diviene il tema centrale dell’idea artistica prima e della mostra poi. Si tratta di tremore armonico, un fenomeno fisico e acustico legato all’esplosione materica e sonora prodotta dall’eruzione vulcanica.

I suoni pare non siano udibili a orecchio ma influenzano in un certo qual modo l’Essere umano provocando stati emozionali intensi. Timore, armonia, inquietudine o rivelazione; un insieme di stati, umani e naturali interconnessi tra loro come prodotto di un’arte diversa.

L’artista israeliano non è nuovo a questa tematica, infatti nel 2015 realizzò alla Fabbrica del Vapore di Milano “Alma Mater”. Una foresta di 140 altoparlanti che trasmettevano le voci delle nonne di tutto il mondo insieme ai suoni della natura.

Sono le origini il fulcro di tutto. Questa volta l’opera nasce da un viaggio compiuto sull’Etna che ha prodotto un anno di lavoro con migliaia di scatti, partiture, registrazioni ambientali e oltre 12 ore di contenuti video.

Le sezioni della mostra sono 3, quella fotografica con 400 stampe esposte, la scultura sonora con la trasformazione delle onde infrasoniche del vulcano. Infine la sezione video-istallativa con 4 proiezioni e altoparlanti della durata di 8 ore.

L’arte come la scienza vuole non solo raccontare qualcosa ma soprattutto spiegare la realtà, avvicinando il mondo e indurre riflessioni alla società odierna.

Microcosmi, microstorie legati a una grande realtà storica, naturale, artistica e umana non solo siciliana.

 

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci Milano: come arrivare 

 

 

NEWSLETTER DEL 10 NOVEMBRE

 

 

 

Alessandra Mazziotta
Meet the author / Alessandra Mazziotta

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>