, ,

STEVE McCURRY: ICONS – 40 ANNI DI CARRIERA

STEVE McCURRY: ICONS – 40 ANNI DI CARRIERA

DAL 3 FEBBRAIO AL 3 GIUGNO 2018 STEVE McCURRY SARA’ IN MOSTRA CON LE SUE FOTOGRAFIE PER CELEBRARE I SUOI 40 ANNI DI ATTIVITA’

Il luogo scelto per la mostra di Steve McCurry è il Castello Visconteo di Pavia, nelle sue Scuderie saranno presentati oltre 100 scatti.

Steve McCurry è il celeberrimo fotografo americano, classe 1950, distintosi negli anni per le innumerevoli fotografie in giro per tutto il mondo. Fotografie dall’alto tasso espressivo e significativo; la verità è che i suoi scatti hanno l’abilità di entrarti “dentro”.

La mostra Icons è curata da Biba Giacchetti, il desiderio è quello di far “viaggiare” il pubblico negli stessi luoghi in cui è stato il Maestro della fotografia contemporanea. Si esplorerà attraverso i suoi occhi l’India, l’Afghanistan, la Birmania, il Giappone, il Brasile.

Eccezionalmente per questo evento non poteva mancare il famosissimo ritratto della ragazzina afgana, Sharbat Gula, immortalata nel campo profughi in Pakistan. Tutti sono stati travolti dai suoi occhi verdi, tanto belli quanto pieni di dolore.

Afferma la curatrice: «Con le sue foto Steve McCurry ci pone a contatto con le etnie più lontane e con le condizioni sociali più disparate. Mettendo in evidenza una condizione umana fatta di sentimenti universali e di sguardi la cui fierezza afferma la medesima dignità. Ci consente di attraversare le frontiere e di conoscere da vicino un mondo che è destinato a grandi cambiamenti. La mostra inizia, infatti, con una straordinaria serie di ritratti e si sviluppa tra immagini di guerra e di poesia, di sofferenza e di gioia, di stupore e d’ironia».

Particolare attenzione sarà posto allo stesso medium fotografico e al modo in cui lo intende l’artista, a tal proposito sarà proiettato il video Le massime di Steve McCurry. Non sarà il solo filmato, si aggiunge infatti un altro prodotto dal National Geographic, per ritrovare la ragazza afghana oggi adulta.

Scuderie – Castello Visconteo, Pavia: come arrivare

 

Alessandra Mazziotta
Meet the author / Alessandra Mazziotta

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>