, ,

FONDAZIONE STELLINE: LE NUOVE FRONTIERE DELLA PITTURA

FONDAZIONE STELLINE: LE NUOVE FRONTIERE DELLA PITTURA

ALLA FONDAZIONE STELLINE DAL 16 NOVEMBRE 2017 AL 25 FEBBRAIO 2018 APRE UNA GRANDE ESPOSIZIONE D’ARTE INTERNAZIONALE.

Sarà la Fondazione Stelline di Milano ad accogliere la grande mostra internazionale su Le nuove frontiere della pittura.

Evento curato da Demetrio Paparoni prevederà 34 opere di 34 artisti provenienti da 17 Paesi.

Precisa Paparoni, «le grandi mostre tendono a minimizzarne la portata, preferendo sempre includere un ristretto numero di dipinti figurativi, diluiti in un contesto multilinguistico che tende spesso a contenerne la portata».

Le opere esposte sono di Francis Alÿs, Michaël Borremans, Kevin Cosgrove, Jules de Balincourt, Lars Elling, Inka Essenhigh, Laurent Grasso. Li Songsong, Liu Xiaodong, Victor Man, Margherita Manzelli, Rafael Megall, Justin Mortimer, Paulina Olowska, Alessandro Pessoli, Daniel Pitín, Pietro Roccasalva.

Nicola Samorì, Wilhelm Sasnal, Markus Schinwald, David Schnell, Dana Schutz, Vibeke Slyngstad, Anj Smith,  Nguyê n Thái Tuâ n. Natee Utarit, Ronald Ventura, Nicola Verlato, Sophie von Hellermann, Ruprecht von Kaufmann, Wang Guangyi, Matthias Weischer, Yue Minjun,Zhang Huan.

Si è tesi a selezionare solo opere di artisti internazionali nati dagli Anni ’60 in poi, con la volontà maggiore di porre l’attenzione sulle tendenze. Ma più che tendenze, gli orientamenti stilistici dell’arte contemporanea con tutti i suoi linguaggi.

Infatti obiettivo della mostra è riuscire a riunire artisti diversi tra loro con esperienze artistiche diverse pronti a confrontarsi tra loro. Con l’intento comune di mostrare un’arte diversa con una profondità contemporanea che le unifica tutte.

Per l’occasione la mostra sarà corredata di catalogo edito da Skira con l’introduzione del curatore e altri saggi esplicativi. Insieme alle riproduzioni delle opere esposte.

Ulteriori scritti saranno redatti da Maria Cannarella, Pia Capelli, Elena Di Raddo, Alessandra Klimciuk, Tone Lyngstad Nyaas,Gianni Mercurio, Rischa Paterlini, Giulia Pra Floriani, Lorenzo Respi, Sabina Spada, Luigi Spagnol, Alberto Zanchetta e Giacomo Zaza.

​Fondazione Stelline Milano: come arrivare

 

Alessandra Mazziotta
Meet the author / Alessandra Mazziotta

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>