Bellotto e Canaletto alle Gallerie d’Italia in Piazza della Scala

Bellotto e Canaletto alle Gallerie d’Italia in Piazza della Scala

“Bellotto e Canaletto. Lo stupore della Luce”  la prima grande mostra con cui  Milano omaggia i due geniali pittori del Settecento

 

“Bellotto e Canaletto. Lo stupore della Luce” è il titolo di una grande mostra alle Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo che aprirà al pubblico  dal 25 novembre al 5 marzo 2017,  nella sede milanese in Piazza della Scala.
Si tratta del primo progetto espositivo che Milano dedica al genio pittorico e all’intelligenza creativa di due artisti di spicco del Settecento europeo: Antonio Canal, detto “il Canaletto” (Venezia 1697-1768) e suo nipote Bernardo Bellotto (Venezia 1722 – Varsavia 1780).
Curata da Bożena Anna Kowalczyk, l’esposizione è organizzata da Intesa Sanpaolo in partnership con alcuni tra i più importanti musei europei che conservano le opere dei due artisti: la Gemäldegalerie Alte Meister di Dresda, lo Zamek Kròlewski (Castello Reale) di Varsavia nonché il Castello Sforzesco di Milano.
Bellotto e Canaletto vanta circa 100 opere, tra dipinti, disegni e incisioni, un terzo delle quali mai prima d’oggi esposto in Italia , il percorso espositivo intende illustrare uno dei più affascinanti episodi della pittura europea, il vedutismo veneziano, attraverso l’opera dei due artisti che, legati da vincolo di sangue (Canaletto e Bellotto erano rispettivamente zio e nipote), seppero trasformare questo peculiare genere nella corrente d’avanguardia che tanto caratterizzò il Settecento.
“Bellotto e Canaletto. Lo stupore della Luce”
dal 25 novembre al 5 marzo
Gallerie d’Italia –  Piazza Scala Sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano
Lorenza Dalai
Meet the author / Lorenza Dalai

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>