ARTVERONA 2018: TUTTE LE NOVITÀ DI QUESTA EDIZIONE

ARTVERONA 2018: TUTTE LE NOVITÀ DI QUESTA EDIZIONE

35 nuove gallerie per un totale di 150 espositori tra moderno e contemporaneo oltre a 14 spazi indipendenti e 18 realtà editoriali, con un’area rinnovata per ospitare anche le proposte più di ricerca. Questo è ciò che attende   i visitatori  della 14a edizione di Artverona.

ArtVerona è la Fiera delle Gallerie Italiane di Arte Moderna e Contemporanea dedicata ad appassionati d’arte e a operatori del settore.Galleristi, collezionisti, critici d’arte e curatori di musei vi  partecipano  per ammirare le nuove proposte del panorama internazionale artistico.Altra particolarità vincente che caratterizza ArtVerona è il particolare rapporto che mantiene con i Collezionisti e nella valorizzazione del loro ruolo fondamentale al sistema: da ciò nasce appunto il format “Collezionisti al Centro”Per il secondo anno sotto l’accorta direzione artistica di Adriana Polveroni, la fiera vede ancora al centro il meglio dell’arte Moderna e Contemporanea italiana, per far emergere le relazioni virtuose tra gallerie, artisti, collezionisti, musei e imprese, in un territorio particolare, come quello di Verona, capace di esprimere, anche a livello internazionale, le qualità del nostro Paese.
Mame arte ARTVERONA 2018: TUTTE LE NOVITÀ DI QUESTA EDIZIONE Polveroni
Adriana Polveroni- Direttrice artistica di ArtVerona

I progetti della 14a edizione

 Sono molte le sfide intraprese dalla fiera quest’anno.La prima quella di definirsi operatore culturale che può riallacciare i fili di importanti relazioni perse nel tempo, ma oggi quanto più fertili e importanti per uno sviluppo creativo e congiunto del paese”.In un  mondo attraversato da continue tensioni geopolitiche, in un mercato dell’arte spesso dominato da interessi speculativi, una data come il 2018,a 50 anni dal ’68 e a poco più di un secolo dal Surrealismo, spinge infatti a guardare oltre l’orizzonte immediato.A pensare anche all’opera d’arte non più fine a se stessa né come solo come investimento economico, ma come occasione di arricchimento personale, di conoscenza del mondo, di nuovi valori e relazioni.Protagonista delle novità della piattaforma di ArtVerona è però anche il mondo dell’impresa, da sempre interlocutore privilegiato della fiera. Svolgerà questo suo ruolo con un dialogo riconosciuto ormai come necessario per una crescita virtuosa del settore e degli stessi territori.

Mame arte ARTVERONA 2018: TUTTE LE NOVITÀ DI QUESTA EDIZIONE Nagasawa
Hidetoshi Nagasawa- ArtVerona Art & City

Il tema di ArtVerona 2018

Il tema di quest’anno della rassegna è Utopia, inteso come orizzonte teorico e spinta concreta di un progetto rivolto al sistema dell’arte italiano. Porta  quindi  a vedere anche in una fiera d’arte un’opportunità di una piattaforma di connessione,  crescita e di confronto per l’artista, il collezionista, il gallerista e la società stessa.

Le sezioni

Saranno molte le sezioni di ArtVerona 2018  , con due padiglioni divisi come sempre tra moderno e contemporaneo:

  • la Main Section,
  • la Grand Tour (rivolta a gallerie che puntano allo scambio tra Italia e estero )

e le sezioni più sperimentali: Raw Zone e Scouting.

Quest’anno troviamo però appunto anche Focus on, ovvero per la prima volta una sezione dedicata a un Paese ospite, lungo l’asse europeo del Nord Est.

Si inizia con la  Lituania, in collaborazione con Julija Reklaitė, addetto culturale della Repubblica Lituana in Italia.  Vedrà la  la partecipazione di 5 gallerie tra le più attive della giovane scena artistica del Paese

La presentazione dei giovani artisti è invece affidata con Free Stage ad  un artista internazionale in veste di curatore. Sarà infatti  Adrian Paci, a presentare la ricerca di artisti non ancora rappresentati da una galleria..

Giunge invece alla IX edizione l’area dedicata agli Spazi Indipendenti, curata da Cristiano Seganfreddo,

Mame arte ARTVERONA 2018: TUTTE LE NOVITÀ DI QUESTA EDIZIONE rui
ANDREA MARICONTI – ANMLA – 2018 Opera esposta dalla Galleria Federico Rui

Eventi collaterali

Tantissimi gli eventi legati ad ArtVerona che avranno luogo nei giorni della fiera. Ne segnaliamo uno fra tutti.

L’azione in due atti di Giovanni Gaggia, In corpo,  a cura di Maria Savarese e Alessandro Capuano.
Sede della performance e della personale ad essa collegata che prosegue fino al 14 ottobre, è  la Fonderia Aperta Teatro, teatro di 156 posti ricavato da un’antica fonderia didattica nel cuore della città scaligera.

ArtVerona 2014 si svolgerà dal 12 al 15 ottobre a Veronafiera.

 

 
Bruna Meloni
Meet the author / Bruna Meloni

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>